Montaggio condizionatori D’aria e ricariche Gas

foto sito (2)Autofficina System Car,

ho iniziato ad installare e riparare impianti di aria condizionata dal 1990, ossia dal loro avvento. In quel periodo le auto fornite di sistemi di aria condizionata erano assai poche, per tale motivo applicavo interi impianti sulle vetture e sui veicoli commerciali con ottimi risultati di funzionamento e, considerando inoltre che il cliente medio teneva l’auto per almeno dieci anni, ciò costituiva per lui anche un piccolo investimento. I condizionatori d’aria necessitano di alcune manutenzioni: -ricarica del gas; -sostituzione annuale del filtro antipolline (molto importante perché lo sporco accumulato viene rilasciato nell’abitacolo provocando problemi soprattutto a persone che soffrono di asma, deficit respiratori ed allergie); -disinfezione dell’impianto (effettuata con un’apparecchiatura, contenente un liquido battericida, che crea una sorta di aerosol fatto “respirare” dal vano motore verso l’abitacolo ed avente un’azione di distruzione dei batteri che inevitabilmente si creano durante l’anno sull’ evaporatore interno del cruscotto. Quest’ultimo processo serve per disinfettare e non per profumare il condizionatore, attenzione quindi a quei prodotti che rilasciano una buona fragranza foto sito (3)
senza però effettuare alcuna azione battericida. In casi di guasto grave ad un componente, ad esempio il compressore (cuore dell’impianto), ciò può comportare una spesa di riparazione importante, questo anche perché, a differenza di venti anni fa, non vengono quasi più forniti i kit di riparazione e, dovendo sostituire il pezzo completamente, si può cercare di contenere i costi a patto di lasciare l’auto più tempo in officina per confrontare i prezzi del ricambio anche di fornitori fuori regione.

 

Leave a Reply